LA COMUNICAZIONE RISPETTOSA DELLA PARITA’ DI GENERE

Perchè dedicarsi a questo tema?

Gli stereotipi di genere si insinuano nel linguaggio, nei media, nello sport, persino nei libri di testo scolastici: non ci accorgiamo nemmeno di quanto influenzino le scelte personali, politiche, educative. In questo tempo in cui le discriminazioni legate al genere sono ancora marcate e diffuse, lavorare per una comunicazione rispettosa della parità è uno strumento per promuovere e sostenere un cambiamento culturale. Un uso appropriato del linguaggio assume infatti una valenza significativa che va oltre agli aspetti formali: il linguaggio nasce in una determinata cultura ma ha il potere di modellarla sua volta, in un fluido divenire. Adottare una prospettiva di genere nella comunicazione restituisce complessità alla varietà di ruoli maschili e femminili presenti nella società attuale. Ruoli che, altrimenti, vengono sviliti da stereotipi rigidi e poco dignitosi. Gli stereotipi di genere si insinuano nel linguaggio, nei media, nello sport, persino nei libri di testo scolastici. Attualmente le discriminazioni sono ancora marcate e diffuse: spesso non c’è consapevolezza su quanto visioni rigide e stereotipate degli uomini e delle donne condizionino, ancora oggi, scelte personali, politiche, educative... 

La comunicazione svolge un ruolo fondamentale nel consolidare queste dinamiche che intrappolano inevitabilmente sia gli uomini che le donne. Riflettere ed allenarsi per una comunicazione rispettosa della parità di genere significa assumere consapevolezza dei significati che vengono veicolati attraverso i contenuti, le immagini, le parole stesse. Promuovendo, così, un cambiamento culturale. L’obiettivo ultimo è quello di restituire importanza alla varietà di ruoli femminili e maschili presenti nella società attuale, in modo che ciascuno/a possa riconoscersi e muoversi nel rispetto della sua unicità di persona.

leggi in proposito l'articolo : LE PAROLE PER DIRLO: BAMBINE E BAMBINI CONTATE ALLO STESSO MODO!

A chi ci rivolgiamo?

Personale della Pubblica Amministrazione / CUG (Comitati Unici di Garanzia delle pari opportunità)
Professionisti/e che a vario titolo utilizzano la comunicazione nel proprio lavoro
Insegnanti/ personale educativo

Genitori
Studenti

 

Cosa proponiamo?

Personale della Pubblica Amministrazione / CUG e Aziende
Comunicazione rispettosa della parità di genere - Corso Par. O. Le (Parità Oltre Le differenze di genere) (12 ore)
Stereotipi di genere - origine e diffusione (6 ore)
Comunicazione sociale e stereotipi di genere (8 ore)

Professionisti/e che a vario titolo utilizzano la comunicazione nel proprio lavoro
Comunicazione rispettosa della parità di genere - Corso Par. O. Le (Parità Oltre Le differenze di genere) (12 ore)
Comunicazione efficace pacchetti su misura (min 4 ore a pacchetto)

Insegnanti/ personale educativo
Stereotipi di genere nell’insegnamento (15 ore + lavoro individuale assistito)
Stereotipi di genere e libri di testo (4 ore)
Comunicazione rispettosa della parità di genere - Corso Par. O. Le (Parità Oltre Le differenze di genere) (12 ore)

Genitori
Educare alla parità - corso (8 ore)
Educare alla parità - conferenza attiva (2 ore)
Ragazzi e ragazze guardano al futuro - conferenza attiva (2 ore)

Studenti
Uomini e donne nei media - conferenza attiva (2 ore)
Prevenzione della violenza di genere (6 ore)
Conoscersi e crescere come persone (6 ore)

Chi se ne occupa?

Questo progetto è coordinato da: Alessandra Tosi (pedagogista e formatrice) e Elena Daniel (psicoterapeuta e formatrice). In collaborazione con Sara De Vido, docente di Diritto Internazionale all’Università Ca’ Foscari.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra Sestante di Venezia soc. coop e Progetto Prospettive.

Percorsi di educazione alla scelta

logo orientamentoQuale scuola scegliere? Cosa farò da grande? Ce la farò?

Percorsi didattici per le scuole secondarie di primo grado “QUALI SONO LE MIE CARATTERISTICHE? LE MIE QUALITÀ? I MIEI LIMITI?” Attività laboratoriale finalizzata all’esplorazione delle proprie caratteristiche per accompagnare i ragazzi con maggiore consapevolezza alla scelta della scuola.

Percorso didattico per le scuole secondarie di secondo grado "IL COLLOQUIO DI LAVORO (simulazione)" per sperimentare, in un contesto protetto, una situazione nuova ma inevitabile nell'accesso al mondo del lavoro.


info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
modalutà di iscrizione-circolare del ministero  -  scegliere la scuola  -  FAQ
foto della attività
 

 

Formazione Babysitter

logo operaz 001 color rossoCORSO di FORMAZIONE per BABYSITTER

CHI è UNA BABYSITTER?
E' una persona affidabile:
• con competenze educative che si assume la responsabilità di accudire dei bambini in assenza dei loro genitori;
• in grado di interfacciarsi con delicatezza con la famiglia e che sappia inserirsi in tale contesto con discrezione e professionalità;
• che conosce le risorse del territorio per poterle proporre ai bambini;
• che sa rispondere in modo adeguato alle emergenze;
• con grandi responsabilità etiche e legali spesso non riconosciute.

CHI CERCA UNA BABYSITTER?
• Famiglie che hanno bisogno di un supporto nella gestione dei figli;
• Alberghi e altre strutture ricettive per offrire un ulteriore servizio ai loro ospiti.


I corsi di formazione hanno una durata biennale. E' possibile attivare al termine del secondo anno un elenco pubblico delle babysitter che hanno frequentato il corso, se richiesto dal Comune, in tal modo chi cerca una baby sitter qualificata potrà reperire la persona giusta consultando tale elenco.

Per ulteriori informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Novità 2015-2016 Orientamento scolastico

accedi alla pagina dell'Orientamento scolastico per scaricare il manuale per operatori dell'Orientamento che abbiamo scritto per il MIUR...

Orientamento Scolastico

Percorsi di educazione alla scelta

La visione della persona - La visione dell’orientamento - Il nostro ruolo di orientatore

Leggi tutto: Orientamento Scolastico

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x